Home ALL VIDEOS CONTROL TOWER – P.01 – BRESSO E LA SIGNORINA PICCIRILLO

CONTROL TOWER – P.01 – BRESSO E LA SIGNORINA PICCIRILLO

SHARE

“CONTROL TOWER” – Puntata 01/14 – a cura della Redazione di FlyEurope.TV
BRESSO E LA SIGNORINA PICCIRILLO
La Signorina Monica Piccirillo, da qualche mese direttore dell’aeroporto italiano di Linate, scopre che all’Aero Club di Milano, delegato alla gestione dell’aeroporto di Bresso, manca una lettera di autorizzazione dei servizi antincendio da parte dei Vigili del Fuoco.
Il Comando dei Vigili del Fuoco avrebbe dovuto inviare all’Aero Club questa lettera già da mesi ma, per un disguido, questa lettera non è mai partita. Si tratta solo di un fatto formale e l’aeroporto opera da anni.
Gli stessi Vigili del Fuoco hanno istruito il personale antincendio del Club, e controllato e collaudato le attrezzature esistenti.
Ma formalmente quella lettera è indispensabile!
Che cosa fa allora la signorina Monica Piccirillo?
Chiude l’aeroporto di Bresso. E di conseguenza, blocca l’attività della scuola di volo e sequestra tutti i velivoli privati.
E come se non bastasse, blocca persino l’attività degli elicotteri del 118, l’emergenza di Milano che opera proprio da Bresso.
Forse, l’editto della Direttrice rientra nei suoi doveri, ma questo fatto dimostra ancora una volta lo stato devastante della burocrazia italiana.
L’editto della direzione di Linate lede i diritti fondamentali di alcuni cittadini – (soci, allievi della scuola, lavoratori a rischio licenziamento, proprietari di aeroplano) – e mette in crisi il sistema di emergenza della città di Milano.
Il tutto per un atto soltanto formale.
Che cosa avrebbe fatto un qualunque funzionario di un altro Paese?
Avrebbe fatto una telefonata!
Una semplice telefonata al Comando dei Vigili del Fuoco e tutto si sarebbe risolto in pochi minuti.
La burocrazia. Ecco la vera tragedia dell’Italia.
Entro, e non oltre.
Control Tower – FlyEurope.TV